Dicono di Me

Gabry e Andrea, Sposi in Roma

gabry e andreaCiao Virginio,
ti ricordi di noi? siamo Gabry e Andrea

Che giorno speciale, quello, anche grazie a te! Il ricevimento alla Corte di Arenaro , organizzato nei minimi particolari dalla carissima Anna, è stato allietato in maniera veramente magistrale dalla tua musica e dalla tua voce...Senza neanche saperlo, durante il pranzo ci hai sorpreso con la nostra canzone, sulle cui note abbiamo ballato al centro della sala circondati da tutti gli invitati, che poi...si sono scatenati insieme a noi, e dietro la tua guida, in un coinvolgente medley anni 70. Certo, la sorpresa più bella, per me, è stato vedere mio marito ballare, proprio lui che non farebbe un passo a tempo di musica neanche sotto tortura (eppure il senso del ritmo ce l'ha!).

Si vede che hai saputo coinvolgerlo senza però essere troppo insistente o invadente: un intrattenimento più soft durante il pranzo, e poi più acceso durante la cena, tra latino-americani e scatenati trenini a ritmo samba. E poi, che bello ritrovarti in altre due occasioni: prima per lo speciale San Valentino sempre alla Corte di Arenaro, e poi alla Collina dei Silenzi per il matrimonio di Diego e Valentina. Grazie ancora per aver contribuito a rendere veramente indimenticabile il nostro matrimonio. Gabry e Andrea e... Veronica.

P.S. E adesso tocca a te: il 12 ottobre si avvicina, e la piccola Ludovica sarà la più bella colonna sonora del vostro matrimonio.